Monthly Archives:

dicembre 2012

    Le mie ricette/ Primi/ Risotti

    Risotto al radicchio mantecato al taleggio

    risotto al radicchio mantecato al taleggio

    Che giorni caotici che sto trascorrendo, e lo saranno anche i prossimi, fino a quando non si placherà tutto a Natale. In questi giorni, alla ricerca degli ultimi regalini di Natale da acquistare e per la preparazione della meritata vacanza ho perso un po’ di vista i miei impegni da blogger, ma per fortuna stasera ho qualche ora tutta per me. Mio marito ha una cena con dei colleghi ed io mi sono già pianificata la serata, bagno caldo e rilassante aromatizzato alla passiflora, musica ed un buon libro da leggere in vasca. Un buon bicchiere di vino ed un morbido risotto al radicchio mantecato al taleggio.

    risotto al radicchio mantecato al taleggio

    risotto al radicchio mantecato al taleggio

    Il libro che sto letteralmente divorando in questi giorni si intitola “Le strade che portano a casa” di Aaron Eske, un meraviglioso reportage di un viaggio alla ricerca delle identità dei fratelli dell’autore che sono stati tutti adottati. Il tema dell’adozione mi tocca parecchio e spero con tutto il cuore, un giorno di esaudire un desiderio comune a me e mio marito.

    Vi lascio un piccolo stralcio di questo meraviglioso libro, spero vi incuriosisca un pò e perchè no provare a leggerlo durante le vacanze natalizie. Quale periodo migliore, se non il Natale affrontare e riflettere un pò su una tematica così importante.

    “Prima di iniziare il viaggio che mi avrebbe portato attraverso ventitré città del mondo, non sapevo perché volevo partire. La risposta migliore a chi me lo avesse chiesto sarebbe stato qualcosa come “Mi annoio” o “Ne ho abbastanza di cene a base di takeaway cinese”. Ma dovevo volare per quarantamila chilometri per capire, anzi per sentire, quello che mi mancava. Ho dovuto scoprire quale piccolo cerchio sia in realtà l’esperienza di un uomo. Sentire cosa si prova a stringere uno dei 132 milioni di orfani nel mondo, e poi lasciarlo andare. Capire cosa significa essere fortunati, così sfacciatamente fortunati da avere la nausea al pensiero. Ho dovuto vedere, annusare, temere, assaporare da dove vengono i miei fratelli e sorelle e realizzare quanto sarebbe stata diversa la loro vita se non fossero diventati la mia famiglia. E quanto diversa sarebbe stata la mia. I miei fratelli e sorelle: quattro orfani dalle parti opposte del pianeta, l’India e la Corea. Ho dovuto fare il giro del mondo per capire quale miracolosa connessione ci ha uniti, ma ora che stavo di nuovo lì con loro, sembrava naturale. Non normale – adesso sapevo che normali non lo eravamo – ma ci sentivamo una cosa sola per la prima volta in tanti anni. La risposta al perché mi sono messo in viaggio è che dovevo circumnavigare la Terra per trovare la strada di casa.”  
    Ma ora torniamo al mio risotto al radicchio mantecato al taleggio, mi fate compagnia in cucina?
    Ingredienti (per 2 persone)
    180 gr di riso, per me CiaoBio
    2 radicchi piccoli (circa 150 gr)
    100 gr di taleggio, per me Mauri
    1 Bicchiere di Vinchef  
    270 gr di acqua
    1 cucchiaino di dado vegetale bimby (vi lascio qui la mia ricetta)
    Una cipolla rossa piccola
    Burro
    Sale e pepe q.b.
    risotto al radicchio mantecato al taleggio

    risotto al radicchio mantecato al taleggio

    risotto al radicchio mantecato al taleggio

    risotto al radicchio mantecato al taleggio

    Se avete come me la fortuna di possedere il Bimby, iniziate mettendo nel boccale la cipolla e il radicchio, spezzettare per 6 sec. a vel. 4. Unire l’olio, 3 min. a 100° in modalità antiorario a vel. 1.
    Aggiungere il riso, 5 min. 100° in modalità antiorario a vel. 1. Dopo 3 minuti versare il Vinchef.
    Con il metodo tradizionale far imbiondire la cipolla tagliata finemente in olio evo e intanto tagliare sottilmente il radicchio. Far tostare il riso per un paio di minuti così da renderlo croccante all’esterno e morbido internamente.
    Sfumare con il Vinchef e aggiungere a questo punto il radicchio precedentemente affettato. Amalgamare bene il tutto per qualche istante, e irrorare con del brodo preparato in precedenza. Nel mio caso ho utilizzato il mio dado vegetale fatto quest’estate con il Bimby.
    Salare e pepare a piacere.
    risotto al radicchio mantecato al taleggio

    risotto al radicchio mantecato al taleggio

    Unire l’acqua e il dado e mettere il tempo di cottura riportato sulla confezione del riso, 100° in modalità antiorario a vel. 1. Intanto tagliare a cubetti il taleggio e grigliare un paio di foglie di radicchio che serviranno alla guarnizione del piatto.
    A due minuti dal termine della cottura aggiungere il taleggio e far mantecare, deve risultare un risotto morbido e cremoso.
     
    Con il metodo tradizionale procedere la cottura del riso per una ventina di minuti con il coperchio sulla cocotte o padella, in modo che il risotto risulti cremoso e umido al punto giusto. Di tanto in tanto aggiungere un pò di brodo se necessario. A un paio di minuti dal termine della cottura aggiungere il taleggio precedentemente tagliato a cubetti. Far amalgamare bene il tutto e mantecare a fuoco spento ancora un minuto.
    Impiattare decorando con un paio di foglie di radicchio grigliato in precedenza, e una macinata di pepe fresco regala a questo piatto un ottimo sprint finale!
    risotto al radicchio mantecato al taleggio

    risotto al radicchio mantecato al taleggio

    risotto al radicchio mantecato al taleggio

    risotto al radicchio mantecato al taleggio

    Buonasera a tutti voi amici lettori, libro, relax e vino rosso mi attendono.
     
CONSIGLIA Gateau au chocolat