Dolci/ La natura in cucina/ Le mie ricette/ Pane - Lievitati e simili

Torta Nua ricetta Bimby e ricetta tradizionale

La Torta Nua è stata davvero un tormentone negli scorsi mesi ed io come al solito ho rifiutato di farla! Però ragazzi, la curiosità è tanta e dunque alla fine ci sono cascata anche io: Torta Nua fatta!!

Ma di cosa si tratta? Per chi non lo sapesse, questa torta è simile al Pan di Spagna, ma con la particolarità di avere la crema pasticcera in cottura. Infatti la crema va aggiunta a cucchiaiate al composto prima di infornare la torta nua, così la crema andrà a fondersi all’intero impasto.

La torta Nua è un dolce davvero facile e veloce. Se avete poco tempo a disposizione, potete preparare in anticipo la crema pasticcera e lasciarla riposare in frigorifero. In questo modo, il giorno successivo, vi basteranno pochi minuti per completare la torta, infornarla e gustarla ancora tiepida per colazione o merenda.

Io ho la fortuna di avere un grande aiuto in cucina, il famoso Bimby, ma per chi non lo possedesse, nessun problema, vi lascio la ricetta anche con il metodo tradizionale.

Torta Nua

Torta Nua

Forza, alzatevi dal divano e cominciate a preparare la vostra Torta Nua per la merenda o per la colazione del week end.


Ingredienti:
Per la crema
1 uovo intero e 1 tuorlo
100 gr di zucchero
400 gr di latte
60 gr di farina 00
mezza stecca di vaniglia
Per la torta
4 uova
300 gr di farina 00
200 gr di zucchero 
120 gr di latte
110 gr di olio di semi di girasole
1 bustina di lievito per dolci
mezza stecca di vaniglia

Metodo Bimby

Per la crema
  1. Mettete nel boccale lo zucchero: 15 sec. vel. 9.
  2. Aggiungere i semi della mezza stecca di vaniglia, il latte, la farina e le uova: 8 min. 90° vel. 4.
  3. Versare la crema in una tazza e lasciar raffreddare.
Per l’impasto
  1. Mettere nel boccale il latte, l’olio, la farina, lo zucchero, le uova, il lievito, i semi della mezza stecca di vaniglia e la scorza di limone: 1 min. vel. 7.
  2. Trasferire l’impasto nello stampo eventualmente rivestito con carta forno.
  3. Prendere la crema messa da parte e distribuirla a cucchiaiate sull’impasto, lasciando che sprofondi naturalmente senza toccarla.
  4. Infornare in forno statico preriscaldato a 160° per 45 minuti, controllando la cottura con lo stuzzicadenti.
  5. Sfornare, lasciare intiepidire leggermente, spolverare a piacere di zucchero a velo e servire.

Metodo tradizionale

Per preparare la Torta Nua iniziate dalla crema pasticciera. In una casseruola lavorate le uova con lo zucchero, usando il cucchiaio di legno o una frusta. Aggiungete a poco a poco la farina setacciata, senza smettere di mescolare finché il composto risulta amalgamato. Versate poco per volta, e sempre girando, il latte bollente in cui avete messo i semi della mezza stecca di vaniglia. Ponete sul fuoco, continuate a mescolare, fate sobbollire per 4-5 minuti.
Versate la crema in una terrina e lasciatela raffreddare girandola di tanto in tanto, perché non si formi la pellicola sulla superficie.
Lasciate raffreddare la crema e nel frattempo preparate il composto della Torta Nua.
In una ciotola, lavorate con una frusta (o con le fruste elettriche) le uova con lo zucchero. Aggiungete l’olio, il latte, i semi della mezza stecca di vaniglia e un pizzico di sale. Quando gli ingredienti saranno ben amalgamati, unite la farina setacciata con il lievito.
Versate l’impasto in uno stampo a ciambella di silicone o qualsiasi altro stampo, sempre imburrato. Aggiungete la crema pasticcera a cucchiaiate sulla superficie della torta, in modo alquanto casuale.
Infornare in forno statico preriscaldato a 160° per 45 minuti, controllando la cottura con lo stuzzicadenti.

Sfornare, lasciare intiepidire leggermente, spolverare a piacere di zucchero a velo e servire.


Vedrete, sarà veloce e facile da fare, bastano davvero pochi minuti per una torta golosa e dal cuoce cremoso. Potreste pensare a creare la Torta Nua a contrasto: vaniglia e cioccolato. Crema al cioccolato e torta alla vaniglia, oppure torta al cioccolato e crema alla vaniglia. Vi basterà aggiungere 40 o 50 gr di cacao amaro agli ingredienti della torta o della crema.

Insomma sbizzarritevi!
Un architetto in cucina

Un architetto in cucina

 

You Might Also Like

18 Comments

  • Reply
    Michela
    14 marzo 2017 at 15:03

    La voglio provare! Sembra davvero buona!

  • Reply
    Menta e peperoncino
    14 marzo 2017 at 16:26

    Questa la devo provare!!

  • Reply
    chantal
    14 marzo 2017 at 16:30

    Adoro la torna nua! proverò anche la tua versione!

  • Reply
    Melissa
    14 marzo 2017 at 21:08

    Troppo buona

  • Reply
    Claudia R. Pesci
    15 marzo 2017 at 14:08

    Sai che non l’ho mai fatta ? Tu la spieghi molto bene, grazie, ci proverò !

  • Reply
    maria Giordano
    15 marzo 2017 at 15:47

    Mi piace molto, grazie!

  • Reply
    Paola - Da leccarsi le dita
    15 marzo 2017 at 16:48

    E’ una delle mie ricette preferiite

  • Reply
    Italia Caruso
    15 marzo 2017 at 19:19

    Mi ci vorrebbe proprio per colazione! Una fetta a me!

  • Reply
    Mariarosaria
    15 marzo 2017 at 20:44

    Buonaaaa

  • Reply
    mela
    15 marzo 2017 at 20:56

    Ho visto sempre tante ricette della nua… ma questa mi fa impazzire! te la rubo 🙂

  • Reply
    balconcine
    15 marzo 2017 at 22:10

    Mi riprometto sempre di fare la torta nua, me l’hai ricordata!

  • Leave a Reply

    CONSIGLIA Marshmallow homemade